Carrello
Nessun articolo nel carrello.
Iscriviti alla newsletter
Email:
Sondaggio
Preferisci i bianchi o i rossi d'estate?


Azienda

Alberto e Francesco sono appassionati del ‘buonbere’ e di ciò ne hanno fatto un lavoro. Nel 2010, in Largo Vicenza 1,  hanno aperto IL VINODROMO, piccolo tempio per intenditori di vino. Secondo la nuova concezione commerciale, propongono vino sfuso e in bottiglia a prezzi concorrenziali. Una tendenza di rotta nella vendita di vini che sta prendendo piede ovunque, favorito dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.
In un’epoca in cui il tempo è più che tiranno, avere ‘sotto casa’ un esercizio commerciale che rifornisce la tavola a prezzi di cantina (e fa servizio a domicilio), è sicuramente un grande vantaggio. Le botti di acciaio inox troneggiano. E aumentano con il passare del tempo e l’avanzare del lavoro: rossi, bianchi, rosati; denominazioni sicure che - tanto per citarne qualcuna - arrivano dalle grandi famiglie di Fontanile (AT), di Gavi (AL).
I bag-in-box sono l’ultima trovata per trasportare da 5 a 10 litri di vino avendo la certezza che freschezza e qualità rimangano intonsi per lungo tempo grazie all’imballaggio e alla confezione sottovuoto. Le bottiglie invece sono davvero cosmopolite e costituiscono l’eccellenza di molte regioni. La preferenza è, ovviamente, per i nostri superbi vini piemontesi, vanto e orgoglio italiano nel mondo, senza però disdegnare il modaiolo Valdobbiadene; il mondano Gewurztraminer e i vini dell’Oltrepò pavese. Uno sguardo anche ai ‘toscani’ con il classico Brunello di Montalcino.
E per finire in dolcezza, ecco pronta la selezione dei migliori Moscato e Brachetto docg. L’ultimo ritocco all’Enoteca è recente: appena dopo Pasqua l’équipe ha implementato la nicchia dei prodotti- specialità che sono vere esclusive del VINODROMO. Dal riso bio, alla polenta come una volta (in stagione); dal miele alla passata di pomodoro che è meglio di quella fatta in casa; dalla cugnà -  ottima compagna di un buon tagliere di formaggi  - alla mostarda di peperoni; passando dal tonno fornito direttamente dalla zona del ‘Signor Tonno’ di Carloforte, (isola di san Pietro), nel sud-ovest della Sardegna.
Impossibile non tralasciare qualcosa!
Fateci un salto: troverete senz’altro la ‘chicca’ che fa per voi…